La solitudine dell’adolescente – Noia, depressione, dipendenze e panico

La solitudine dell’adolescente – Noia, depressione, dipendenze e panico

Si è svolta giovedi 6 ottobre 2011, presso Villa dei Papi a Benevento, la Settima Edizone delle “Giornate sannite di studio sull’adolescenza”, promosse da Kairòs.

Le “Giornate Sannite” furono volute nel corso degli anni novanta da Sandro Gindro, psicoanalista ispiratore dell’attività clinica e di ricerca di Kairòs. Dal 2009 sono riproposte da Kairòs attraverso edizioni annuali che si svolgono nella prima settimana di ottobre. In ciascuna edizione viene proposta una tematica intorno alla quale si interrogano qualificati studiosi, in un clima di discussione aperta e di confronto con i partecipanti.
Questa settima edizione, dal titolo “La solitudine dell’adolescente – Noia, depressione, dipendenze e panico”, ha proposto una riflessione sulle forme emergenti della psicopatologia contemporanea.
A questa riflessione ha apportato il suo contributo un autorevole esponente della psicoterapia italiana come il prof. Luigi Cancrini. Un altro aspetto di sicuro interesse della giornata di studio è stato rappresentato dal confronto tra le esperienze di lavoro con gli adolescenti presentate da psicologi e psicoterapeuti operanti in diverse realtà italiane: Marina Garneri e Filippo Bellavia della ASL di Torino; Fabio Vanni della ASL di Parma; Carlo Calzone, della ASL di Matera; Franco Lolli di Jonas – Centro per la clinica psicoanalitica dei nuovi sintomi; Arturo Casoni, coordinatore scientifico di Kairòs; Titti Bruni, psicoterapeuta dell’età evolutiva; Grazia Cappellucci dell’associazione “La Maieutica – Ricerca e formazione”.

Hanno partecipato all’evento circa 230 tra psicologi, medici, operatori socio-educativi.
La Sala del convegno La solitudine dell adolescente